3 modi per applicare i principi di Kaizen a livello personale

Ascolta con webReader

I principi Kaizen sono abbastanza flessibili e adattabili e possono essere facilmente implementati a livello personale. I principi possono aiutare a migliorare il proprio stile di lavoro, la personalità e le preferenze. Uno è libero di adottare i principi in base a ciò che risuona bene con loro poiché ci sono quelli che si concentrano su ottenere l’1% di miglioramento ogni giorno mentre alcuni optano anche per l’approccio 5S quando applicano i principi.

 

Se intendi implementare il principio del kaizen nella tua vita lavorativa o se stai cercando di essere più produttivo riducendo le interruzioni e finendo i tuoi progetti in modo creativo; ecco alcuni dei modi per applicare i principi kaizen a livello personale.

 

Identifica dove si sprecano energia e tempo

Uno dei principi fondamentali del kaizen è la riduzione dei rifiuti e può essere identificato in più scenari rispetto a ciò di cui si può essere a conoscenza. Uno dei modi per sbloccare la produttività consiste nel fare meno e non di più. Se non trovi abbastanza tempo da dedicare all’esecuzione di progetti che sono importanti per te, è un’indicazione che il tuo tempo viene sprecato nell’esecuzione di attività che potrebbero non essere necessarie.

 

Il più delle volte, le persone non sono consapevoli delle fughe di attenzione che tendono a permeare, quindi applicare kaizen che è necessario iniziare controllando il programma e determinare dove vengono sprecate energia e tempo. Assicurati di tenere traccia delle attività che svolgi e del tempo necessario per eseguire le attività per alcune settimane.

 

Identifica i piccoli passi che puoi compiere per essere più produttivo ed efficiente

 

Quando inizi a identificare alcune delle aree chiave di miglioramento; puoi iniziare ad applicare questo principio kaizen iniziando con piccole modifiche. Pensa a piccoli miglioramenti che puoi fare mentre intendi essere grandi. Invece di fare enormi cambiamenti che possono essere travolgenti; considerare la possibilità di apportare miglioramenti incrementali come l’avvio di piccole dimensioni è in genere sempre più allettante, anche se ci vuole pazienza affinché i risultati siano realizzati.

 

L’implementazione di questo principio kaizen potrebbe includere la modifica di piccole cose, come la scelta di riferire al lavoro 15 minuti prima, in modo da evitare di precipitarsi. Se le piccole modifiche fanno la differenza, continua a farle se non puoi provare qualcos’altro.

 

Metti da parte il tempo per rivedere tutto ciò che potrebbe funzionare e ciò che può essere migliorato

Ogni volta che uno è occupato, difficilmente prende tempo per valutare ciò che funziona e ciò che non funziona. Perché i principi kaizen funzionino; dovresti essere in grado di riflettere su come stanno andando le cose, specialmente quando percepisci qualche attrito. Devi fermarti e prendere nota di dove la tua produttività personale si trova in difficoltà. Se lo ignori, è probabile che ti ritrovi frustrato, infastidito o persino distratto.

 

Tali reazioni fungono da segnale di una rottura all’interno del sistema che deve essere riparato.

Kate Wright