Agenzia Promoter: emozionante conferenza di Francesco Alberoni nel carcere di Milano Bollate

Ascolta con webReader

Il professor Francesco Alberoni ha tenuto un’emozionante conferenza in stile lectio magistralis, affiancato dall’agente Salvo Nugnes direttore di Agenzia Promoter, nella Casa di Reclusione Circondariale di Milano Bollate dinanzi ad un’ampia platea di detenuti e detenute, in presenza del Direttore del Carcere Massimo Parisi.

Durante l’incontro, svoltosi il 28 giugno scorso, il famoso sociologo ha parlato di educazione sentimentale, rapporti amorosi e innamoramento instaurando un dibattito di notevole spessore e attualità.

Di recente Alberoni ha pubblicato il nuovo saggio “L’arte di amare” (Sonzogno) che affronta il tema del grande amore erotico duraturo, concepito come la strada maestra della conoscenza e della felicità.

Alberoni dice “L’amore erotico non viene preso sul serio, le persone non ci credono, non credono che la passione possa durare ed essere la base di un rapporto stabile. La nostra civiltà ha concepito la fedeltà come un obbligo imposto dai vincoli sociali, mentre nel libro io affermo, che la fedeltà può essere un piacere, una scelta che si accompagna a una passione durevole. Il piacere erotico si costruisce solo nel tempo con il proprio partner, perciò sostengo che l’amore erotico può sopravvivere allo scorrere del tempo“.

E spiega “Alla fine del libro indico una serie di regole da seguire, che sono poi quelle regole a cui ci atteniamo spontaneamente quando siamo innamorati. Se non ci discostiamo da questi principi e seguitiamo a farci guidare da questi, possiamo vivere un amore erotico durevole, altrimenti la passione si affievolisce e si spegne“.

ufficio-stampa