0

COUNT DOWN PER IL GRAND PRIX INTERNAZIONALE D’ITALIA A CASA BONELLO

Ascolta con webReader

Per il terzo anno consecutivo torna in Toscana sul pattinodromo di San Miniato il Grand Prix Internazionale d’Italia 2012 su Pista.

San Miniato (PI), 01 maggio 2012 – Il 5 e 6 maggio si svolgerà il “2° Grand Prix Internazionale d’Italia” su Pista, un evento che è prima di tutto uno spettacolo straordinario per atleti e addetti ai lavori così come lo è per il pubblico che conosce questa specialità rotellistica.
La manifestazione, patrocinata dalla Regione Toscana, offre l’opportunità di trascorrere un’intensa giornata di grande sport immersi nel suggestivo scenario delle verdi e dolci colline del circondario e l’affascinante Borgo Medievale di San Miniato, ma sarà anche un valido motivo per sostenere i ragazzi della società giallo-rossa impegnati in uno dei tornei più combattuti.
Il primo fine settimana di maggio la grande area di Casa Bonello sarà pacificamente invasa dagli appassionati di pattinaggio, che accorrono sempre più numerosi ad assistere a questo evento da tre anni nel calendario internazionale della FIHP. Confermata anche la presenza a San Miniato di alcune delle più alte cariche federali a livello nazionale e regionale ma anche atleti di spicco che hanno già confermato la partecipazione tra gli oltre 300 iscritti delle 60 società rappresentate.
Uno dei pattinodromi tecnicamente più moderni della nostra penisola permetterà ai più grandi atleti di sfidarsi per un intero weekend, regalando come sempre sfide entusiasmanti dall’esito mai scontato in ogni categoria.
Il Gruppo Pattinaggio San Miniato, organizzatore dell’evento, sta ultimando i lavori affinché il circuito e l’area circostante possa rispondere sempre più alle normative vigenti in tema di sicurezza ma anche di accoglienza visto l’alto numero di persone attese.
Il Gran Prix di San Miniato assegna punteggi validi per il ranking nazionale FIHP, come da regolamento CEC o CIC per gare a carattere internazionale.

L’IMPIANTO DI CASA BONELLO
Pista in resina durflex 101 sp roller professional Vesmaco (larga 6 metri, curve sopraelevate a pendenza unica con raggio interno di 13 metri, rettilinei da 60 metri circa).
Inaugurato quattro anni fa, il Pattinodromo di Casa Bonello ha fin da subito suscitato l’entusiasmo di molti addetti ai lavori. Le strutture dedicate al pattinaggio sono tre: un circuito di 350 metri, una pista sopraelevata di 200 metri e una pista piana di 1.210 metri quadrati. La pista piana, realizzata all’interno del perimetro della pista sopraelevata, potrà essere utilizzata anche per la pratica di discipline su pattini come il pattinaggio artistico e l’hockey ma anche per lo svolgimento di sport come la pallavolo, la pallacanestro o il calcetto. Secondo gli esponenti della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio l’impianto presenta le caratteristiche indispensabili per diventare uno dei migliori siti specifici, per le varie soluzioni organizzative che riesce a dare essendo in possesso di tutti i numeri necessari ad accogliere varie nazionali, non solo italiane, anche per migliorare alcuni record nelle varie distanze.

PROGRAMMA
Il raduno è fissato per sabato 5 maggio alle ore 13,00. La giornata del sabato sarà dedicata alle gare veloci dalle ore 14,00 mentre le gare si svolgeranno nella giornata di domenica dalle ore 9,00 e proseguiranno come da programma.
In caso di pioggia la manifestazione si terrà sull’adiacente circuito stradale con adattamento del programma gare.

GARE PREVISTE
Categoria Ragazzi 1 f/m: m. 1.000 in linea – m. 3.000 in linea.
Categoria Ragazzi 2 f/m: m. 1.000 in linea – m. 3.000 in linea.
Categoria Allievi f/m: m. 300 cronometro – m. 500 sprint – m. 5.000 eliminazione – m. 5.000 punti.
Categoria Juniores f/m: m. 300 cronometro – m. 500 sprint – m. 15.000 eliminazione – m. 10.000 punti –eliminazione.
Categoria Seniores f/m: m. 300 cronometro – m. 500 sprint – m. 15.000 eliminazione – m. 10.000 punti –eliminazione.

SERVIZI
Nel weekend della manifestazione sarà possibile usufruire dei servizi del bar presente all’interno dell’impianto, inoltre per sabato e domenica (domenica solo pranzo) il Gruppo Pattinaggio San Miniato ha organizzato pranzo e cena completa a self-service sul posto. Tutti i servizi sono disponibili per atleti ed accompagnatori.

AREE SOSTA
Presso l’impianto – in orario diurno – è disponibile per le auto un parcheggio libero. Sosta camper anche notturna all’interno dell’impianto, in area non attrezzata. Nei pressi dell’uscita “San Miniato” della SGC FI-PI-LI è disponibile anche un punto di servizio camper.

Intanto gli specialisti locali hanno scaldato i muscoli in altre manifestazioni, partecipando con successo al 45° Trofeo della Liberazione – 27° Martiri di San Leopoldo a Marina di Grosseto, da dove sono rientrati con belle prestazioni che permettono di alzare le aspettative per l’evento internazionale di domenica. Gilda Marianelli ha vinto nella 3.000 e seconda nei 1.500. Gioele Niccolai è rientrato con tre vittorie nelle classi 300, 1.500 e 3.000. Filippo D’Alloro ha chiuso la giornata con un terzo posto nella 100 Sprint. A podio anche Damiano Menna con un secondo nella 5.000 e terzo nei 1.500 in coppia con Giovanni Ricci. In gara negli internazionali di domenica anche Rachele Cappellini, Enea Niccolai, Stefania Mazzi, Paola Rutigliano.

Per tutte le altre info visitate il sito ufficiale dell’organizzazione: www.gruppopattinaggio.it

admin