Il vapore passivo non crea danni

Ascolta con webReader

Una nuova ricerca appena uscita sulla famosa rivista Nicotine and Tobacco Research, si interessa di studiare il vapore passivo. Quindi, di determinare quanto il vapore della sigaretta elettronica possa essere dannoso per coloro che si trovano vicini allo svapatore.

Lo svapo determina lo sprigionarsi di goccioline liquide che scompaiono in pochissimo tempo, con conseguenze irrisorie sulla qualità dell’aria persino nei luoghi chiusi. La ricerca è stata eseguita da un gruppo di scienziati europei e da Fontem Ventures, che si interessa di sigarette elettroniche e ha confrontato i vapori delle e-cig con il fumo delle sigarette convenzionali.

Sono stati esaminati un gruppo di soggetti che hanno fumato e svapato in un luogo chiuso a differenti distanze da un manichino riscaldato e con ventilazioni differenti. Successivamente, sono state quantificate il numero e la grandezza delle particelle vicine al manichino.

I risultati sono uguali a quelli che sono stati ottenuti da studi eseguiti precedentemente. Sia per quanto riguarda la sigaretta elettronica che per quanto riguarda il fumo di tabacco, il numero di particelle presenti nell’aria dopo ogni espirazione misurava lo stesso grado di magnitudine.

Tuttavia, in quelli che utilizzavano l’e-cig si rilevava che la concentrazione di particelle ritornava in poco tempo ai valori iniziali. Nel caso invece della sigaretta tradizionale la concentrazione si incrementava con le espirazioni di fumo che avvenivano in successione e ritornava a livelli minimi dopo trenta-quaranta minuti.

Questa concentrazione era correlata alla ventilazione della stanza, che invece non aveva importanza per le sigarette elettroniche. Per quanto riguarda la grandezza delle particelle, la ricerca ha evidenziato che quelle contenute nel vapore delle ecig erano più piccole in confronto a quelle del fumo con una evaporazione istantanea, senza necessità che la ventilazione le mandasse via.

Concludendo, lo studio ha dimostrato che sussistono notevoli differenze tra le emissioni delle sigarette elettroniche e quelle delle sigarette tradizionali. Le goccioline contenute nel vapore delle e-cig evaporano velocemente, mentre quelle del fumo di tabacco rimangono stabili nell’aria.

Essendo le sigarette elettroniche un ottimo strumento di disassuefazione dal fumo di tabacco è fondamentale rivolgersi ad un rivenditore sigarette elettroniche serio come sigarette elettroniche presezzo, che possa garantire sempre prodotti al top ad ottimi prezzi.

darionew