Jesolo: il presepe di sabbia

Ascolta con webReader

Anche quest’anno il Comune di Jesolo e la Pro loco di Jesolo hanno organizzato Sand Nativity, il Presepe di sabbia costruito ormai ogni anno a partire dal lontano 2002, in una vasta area espositiva nella centrale Piazza Marconi di Lido di Jesolo.

Negli anni il Presepe di sabbia ha assunto connotazioni che vanno al di là del semplice Presepe, cercando di promuovere delle azioni di sensibilizzazione sociale e raccogliendo fondi per dei progetti benefici associati.

Quest’anno il Presepe di Jesolo è dedicato al tema dei migranti, la vicenda che ci vede tutti in qualche modo interessati al drammatico esodo verso l’Europa. In particolare la scultura “Portatori di Pace” è dedicata all’isola di Lampedusa e ai suoi abitanti, ingresso privilegiato per centinaia di migliaia di disperati. Non mancano inoltre opere che richiamano particolari episodi tratti dal Antico Testamento.

Per creare le loro opere quest’anno i 12 scultori, provenienti da 6 diverse nazioni, hanno avuto a disposizione  10 giorni di lavoro, un ambiente di circa 470 mq e 1500 tonnellate di sabbia.

Sand Nativity 2016 è stato inaugurato giovedì 8 dicembre e sarà visitabile fino a domenica 12 febbraio 2017.

L’ingresso è libero, non è possibile prenotare.

Orario:

– da lunedì a sabato: 9.30-12.30; 14.30-19.30

– domenica, festività : 9.30-21.00

– dal 2 al 5 gennaio, e 7 gennaio: 9.30-21.00

Per chi desiderasse non solo visitare il Presepe di Sabbia, ma trascorrere un paio di giorni a Jesolo nel periodo natalizio, possiamo consigliare due strutture alberghiere particolarmente convenienti.

L’Hotel Mondial è un albergo 3 stelle fronte mare che permette di godere di un ottima vista dalle camere e dalla sala ristorante, dotato anche di un Residence con piccoli appartamenti , di palestra per gli ospiti, di piscina esterna (solo nel periodo estivo).

L’Hotel Sorrento è sempre un hotel 3 stelle che, anche grazie alla posizione in seconda fila, offre delle condizioni particolarmente vantaggiose.

Sono previste attività correlate all’evento, quali Laboratori per bambini e navette gratuite nei giorni di previsto maggior afflusso.

WebStudio