La storia di Pessina Costruzioni ed il ruolo del Presidente Massimo Pessina

Ascolta con webReader

Importante società edile, fondata a Milano nella metà degli anni ’50, Pessina Costruzioni si occupa della realizzazione e della ristrutturazione di edifici e infrastrutture in ambito sia nazionale che internazionale, sotto l’attenta guida del proprio Presidente, Massimo Pessina.

Massimo Pessina, Presidente di Pessina Costruzioni

Quadro societario dell’azienda di Massimo Pessina: Pessina Costruzioni

Società milanese fondata da Carlo Pessina nel 1954, Pessina Costruzioni è attiva nell’ambito delle costruzioni e delle ristrutturazioni di edifici. Costituita a Milano, sotto la gestione dell’attuale Presidente, Massimo Pessina, arriva ad espandere il proprio business anche all’estero. Le attività della società si sviluppano principalmente nel settore residenziale, ospedaliero e commerciale, senza tralasciare il comparto infrastrutturale, all’interno del quale si lavora al miglioramento di aeroporti, autostrade, viadotti e numerosi altri tipi di infrastrutture. In riferimento al residenziale, Pessina Costruzioni opera nella realizzazione di progetti di social housing, i quali forniscono opportunità abitative a quei soggetti facenti parte di ceti medio-bassi non in grado di affrontare le offerte del mercato immobiliare, ma che al contempo non riescono a ottenere accesso alle strutture di tipo popolare. Le opere di ristrutturazione offerte dalla società capitanata da Massimo Pessina si suddividono in interventi interni, esterni, di risanamento conservativo, di adeguamento tecnologico e di consolidamento strutturale: ognuna di tali attività viene attuata nel completo rispetto della struttura di partenza, intesa non solo architettonicamente, ma anche dal punto di vista storico. Il rispetto è la cifra fondante della società di costruzioni milanese, che viene rivolto sia internamente ai propri collaboratori, sia esternamente verso l’ambiente, attraverso un codice etico che stabilisce la limitazione dell’impatto ambientale. Tale condotta ha garantito il riconoscimento di numerose certificazioni di qualità.

Biografia del Presidente di Pessina Costruzioni, Massimo Pessina

Il Presidente di Pessina Costruzioni, Massimo Pessina, comincia il suo percorso professionale entrando in azienda molto giovane. Milanese, classe 1966, a seguito degli studi condotti in Chimica e Costruzioni, a 19 anni avvia un tirocinio all’interno della società fondata dallo zio Carlo, grazie alla quale conosce e lavora nelle differenti unità produttive aziendali. Riceve, successivamente, un incarico di tipo professionale, il quale lo vede inizialmente inquadrato quale assistente di cantiere, per poi divenire capo-cantiere e, successivamente, assumere direttamente la responsabilità del progetto, arrivando nel 1994 alla nomina a Presidente di Pessina Costruzioni. Ai vertici, dimostra una condotta lungimirante ed innovativa quando, nel 2005, per far fronte all’inflessione del settore delle costruzioni e dell’edilizia, predispone importanti piani di finanza di progetto rivolti per la maggior parte a strutture sanitarie ed ospedaliere: Pessina Costruzioni si attesta tra le società pioniere del project financing su territorio italiano. In aggiunta alle attività edilizie, Massimo Pessina ricopre la carica di Presidente del Gruppo Acque Norda a partire dal 2012 (compagnia che ha acquisito il Gruppo Acque Sangemini nel 2015), oltre ad aver partecipato in qualità di socio di maggioranza alla ripresa del quotidiano L’Unità, mentre nel privato è un estimatore di arte e un praticante della vela, quale parte di un team con cui partecipa a competizioni, anche a livello internazionale.

newsmponline