L’Assicurazione sulla casa: costi e coperture

Ascolta con webReader

Otto italiani su dieci vivono in una casa di proprietà, questo dato statistico ci fa primeggiare su tutti i popoli europei in fatto di propensione al risparmio finalizzato all’acquisto di un immobile.
Il più delle volte, chi colloca la casa ai primi posti di una teorica scala dei valori, si preoccupa anche del come fare a difenderla ed a difendersi da tutti quei rischi che questa scelta comporta.
Una abitazione è per sua natura esposta ad una serie di circostanze più o meno prevedibili che nel corso del tempo possono verificarsi.
In Europa più dei tre quarti dei propietari di immobili si proteggono da eventuali imprevisti con una polizza assicurativa. In questo gli italiani sono molto in ritardo, e le cause vanno ricercate, il più delle volte, nella scarsa o errata informazione.
Proviamo quindi a fare un pò di luce su una formula assicurativa non ancora diffusa come dovrebbe: l’assicurazione sulla casa.
I rischi legati ad una casa sono drasticamente aumentati con il trascorrere del tempo, di conseguenza anche la polizza casa si è dovuta adeguare evolvendosi, in modo da poter garantire a tutti la possibilità di essere sereni semplicemente trasferendo il rischio..
Ma quali sono questi rischi? Proviamo ad elencarli: rischio eventi atmosferici, rischio calamità naturali, rischio incendio, rischio furto, danni da responsabilità civile terzi, rischio guasti, rischi dovuti alla presenza di animali domestici.
Si pensi ad un paese come l’Italia, dove i fatti di cronaca ci confermano ogni giorno quanto alcune zone siano esposte a calamità quali: allagamenti, terremoti, smottamenti etc. Si osservi a quanto è elevata la frequenza dei furti da appartamento nei centri urbani. Si consideri come sia cresciuta la presenza di animali domestici nelle nostre case, e i rischi che questi nostri fedeli compagni comportano. Senza contare a cosa si andrebbe incontro nel caso in cui un domestico o chiunque altro malauguratamente si facesse male nel nostro appartamento.
Ovviamente questi sono solo alcuni degli eventi da scongiurare.
La polizza casa è flessibile e personalizzabile proprio per dare la possibilità a chiunque di ritagliarsi la propria copertura su misura.
Ora molti potrebbero obiettare dicendo che stipulare una polizza di questo tipo ha costi elevati. Niente di più sbagliato, la polizza casa è una polizza assicurativa dai costi molto ridotti, è tra le varie polizze esistenti quella con il miglior rapporto prezzo qualità. Si parte da poche decine di euro per una copertura base.
La possibilità di poter modulare la polizza casa a propria immagine e somiglianza, rende il costo variabile.
Diversi sono i fattori che incidono sul prezzo: il primo riguarda i rischi che decidiamo di coprire e con quali massimali, in secondo luogo bisogna tener conto delle caratteristiche dell’immobile (ubicazione, piano, dimensioni, presenza o meno di sistemi d’allarme etc.).
Ogni polizza è pagabile in un’unica soluzione, oppure a rate.
Insomma è consigliabile richiedere un preventivo, vi stupirete di come sia stato possibile essersi esposti a così tanti rischi e per chissà quanto tempo, capirete quanto sia economico talvolta acquistare un pò di serenità.

www.casepordenone.com

stampalt