Lifting al viso con laser frazionale: suggerimenti utili per il decorso post-operatorio

Ascolta con webReader

Il lifting al viso con il laser frazionale C02 è una delle tecniche più innovative degli ultimi tempi, perché consente di intervenire su alcune parti del corpo, come il viso, ma anche gambe, cosce e glutei, ridando vitalità e giovinezza ai tessuti senza per questo dover affrontare un vero e proprio iter chirurgico, come previsto invece in passato o ancora oggi per alcuni tipi di interventi di chirurgia estetica più complessi e particolari.

Uno dei tanti vantaggi di un intervento di lifting al viso effettuato con il laser C02 frazionale – oltre alla rapidità e alla semplicità dell’intervento – è soprattutto nel decorso post operatorio, il quale richiede solo dei piccoli e particolari accorgimenti che non hanno nulla a che fare gli iter successivi agli interventi tradizionali di chirurgia estetica, solitamente lunghi e complessi fino al normale riassorbimento dei tessuti.

Uno dei consigli suggeriti solitamente dai medici specialisti per affrontare al meglio i giorni che seguono l’intervento con il laser è di idratare e proteggere correttamente la pelle in modo da consentire la rigenerazione dei tessuti. E per questo è necessario impiegare creme particolarmente grasse e protettive in grado di consentire alla pelle di rigenerarsi e riassestarsi nuovamente. Così facendo, nell’arco di 10 giorni – due settimane, le parti interessate dal trattamento risulteranno ringiovanite e completamente rigenerate per ridare luminosità alle parti del viso interessate dal lifting. Nei giorni successivi alcune zone del viso trattate potrebbero evidenziare degli arrossamenti, per poi sparire nell’arco di pochissimi giorni, in modo del tutto graduale.

Tra i vantaggi di questo tipo di tecnica per il lifting viso, che utilizza il laser C02 frazionale, c’è anche la possibilità di ripetere lo stesso trattamento a distanza di tempo, qualora il risultato non soddisfacesse completamente le aspettative del paziente. Essendo un trattamento poco invasivo, il lifting di questo tipo può essere tranquillamente ripetuto senza comportare disagi fisici o problematiche di recupero. Oltre all’esigenza di ringiovanire il viso con un lifting, il laser frazionale può essere utilizzato per ridurre o addirittura eliminare, a seconda dei casi e della reattività dei tessuti, cicatrici, macchie o altri inestetismi.

peppino