Sanremo, Paolo Campiglio ha commentato la sessantottesima edizione

Ascolta con webReader

Nella Giuria Tecnica che ha contribuito a eleggere la canzone vincitrice di Sanremo 2018 c’era anche Paolo Campiglio, come riporta il portale "Settegiorni.it" in un suo articolo.

Paolo Campiglio

Paolo Campiglio a Sanremo 2018: lo speciale di "Settegiorni.it"

A dare notizia dell’avventura sanremese di Paolo Campiglio è il portale "Settegiorni.it" che in occasione del debutto della sessantottesima edizione del Festival lo scorso 6 febbraio gli ha dedicato un articolo. Nello specifico il sito mette in evidenza il ruolo del commentatore, che anche quest’anno ha seguito la kermesse in qualità di inviato di Radio 1 New York: un incarico che, come evidenzia il portale, gli ha permesso di far parte della Giuria Tecnica, il cui voto ha inciso per il 30% sulla formazione della classifica e sull’assegnazione del titolo all’artista vincitore. Paolo Campiglio è uno dei pochi componenti in rappresentanza della Stampa Estera: la maggior parte sono cronisti accreditati nella Sala Stampa, circa duecento, tra capi-redattori dei principali quotidiani e dei periodici specializzati in musica, spettacolo e gossip, inviati per conto delle grandi radio e delle televisioni a copertura nazionale.

Paolo Campiglio: l’iter professionale del Presidente del gruppo Daclé

Come sottolinea il portale Settegiorni.it, non è la prima volta che Paolo Campiglio sbarca a Sanremo. Il commentatore televisivo si occupa della kermesse da svariate edizioni: quella per il mondo musicale e dello spettacolo è una passione che insegue fin da giovane, parallelamente all’attività professionale che lo ha portato oggi a diventare Presidente di Daclé, gruppo attivo su scala internazionale nel settore chimico-farmaceutico. Paolo Campiglio è un manager che opera nell’internazionalizzazione di impresa: appena ventenne dà vita a uno studio specializzato in materia che lascerà quando entra in Carmax-Pro Srl nel ruolo di Chief Financial Officer. Nel 2003 il suo percorso professionale incrocia quello di Daclé SA: svolgendo l’incarico di Direttore Commerciale, riesce a consolidare il brand sui mercati già esistenti e a guidarne l’espansione in Europa Orientale. Grazie alle sue capacità, diventa anche Vicepresidente esecutivo della Camera di Commercio Italo-Polacca. In Daclé cresce professionalmente fino a ricoprire le posizioni di Responsabile del patrimonio immobiliare e di Direttore Esecutivo della società capogruppo. Nel 2015 Paolo Campiglio diventa Presidente di Gruppo Daclé: mantiene inoltre la carica di Executive Director della capofila.

articolinews