Serenissima Ristorazione, guidata da Mario Putin, ha donato 4 defibrillatori a Dueville

Ascolta con webReader

Serenissima Ristorazione, sotto l’egida del Presidente Mario Putin, ha donato alla municipalità di Dueville, comune del Vicentino, quattro defibrillatori. Alla cerimonia di consegna presenti, tra gli altri, l’assessore all’istruzione e il sindaco della cittadina veneta.

La società di Mario Putin dona quattro defibrillatori al Comune di Dueville

La società vicentina leader nella ristorazione commerciale e collettiva, sotto l’egida del del Presidente Mario Putin, ha regalato quattro defibrillatori alla municipalità di Dueville, paese nella provincia di Vicenza, con l’obiettivo di accrescere la sicurezza di luoghi pubblici quali piazze e istituti scolastici. I dispositivi elettronici salvavita sono stati posizionati in diversi punti strategici della cittadina, delle frazioni immediatamente adiacenti e dei comuni limitrofi. Nello specifico, nel cortile tra la biblioteca comunale e il Centro Arnaldi, in Piazza Pigafetta a Passo di Riva e in Piazza San Pio X a Vivaro. Durante la cerimonia per la consegna delle apparecchiature mediche hanno presenziato Paolo Caile, di Serenissima Ristorazione, l’assessore all’istruzione Marisa Binotto e il sindaco Giusy Armiletti. La società capitanata da Mario Putin è risultato vincitore nel 2018 del bando per la fornitura dei pasti alle mense delle scuole comunali di Dueville. Giulia Putin, responsabile acquisti dell’azienda di Vicenza, ha così commentato il progetto che vede coinvolto in primo piano il Gruppo: "Si tratta di un’iniziativa inserita nella nostra partecipazione al bando, progetto che da circa quattro anni proponiamo a tutte le scuole. A Dueville ne sono stati donati quattro e nelle prossime settimane sosterremo i costi per la formazione di altrettante persone nell’utilizzo dei dispositivi e nelle manovre anti-soffocamento". In precedenza, Serenissima Ristorazione aveva regalato un frigo alla scuola dell’infanzia di via Cavalieri di Vittorio Veneto, un notebook e un proiettore per lo spazio di aggregazione Dado Giallo di Dueville.

Mario Putin, dirigente dalla decennale esperienza nella ristorazione

Mario Putin è l’imprenditore a capo di Serenissima Ristorazione, specializzata nella ristorazione commerciale e collettiva. Putin inizia le prime esperienze lavorative a 16 anni, quando abbandona l’Italia per andare a vivere in Spagna. Qui rimane fino ai 20 anni, cooperando con i fratelli Giovanni ed Alberto per la gestione della Automatismo para ceramica, azienda specializzata nel settore ceramico. Ritornato in Italia nel 1969, aiuta il fratello Franco a gestire l’impresa Impianti Putin Installazioni Automatiche e Costruzioni (IPIAC), dove lavora fino al 1996. In questo periodo, cede un suo capannone in locazione a una società di ristorazione, la Serenissima Ristorazione. Comprandone a poco a poco piccole quote societarie, nel 1986 conquista infine la maggioranza e porta a termine un importante cambiamento nello stile dell’azienda. Applicando le skills relative alla produzione e alla gestione maturate durante i propri anni di formazione, dirige il focus aziendale sulla ricerca della qualità e sull’attenzione a prodotti e servizi offerti, in una sintesi felice di standard elevato ed efficienza industriale. Nel 1996 Mario Putin abbandona la ditta del fratello Franco per dedicarsi full time a Serenissima Ristorazione, portandola nel corso degli anni a diventare un player di riferimento nel proprio ambito di business.

articolinews