SI CHIUDE L’INTENSA STAGIONE DEL RUNNER ESTREMO RAFFAELE BRATTOLI, L’APPUNTAMENTO PASSA AL 2014

Ascolta con webReader

A gennaio riprenderà l’attività agonistica: già fissata la partecipazione al coast to coast in Oman. Adesso manca solo una sponsorizzazione

OLYMPUS DIGITAL CAMERAPESCHIERA BORROMEO (MI), 24 dicembre 2013 – Si chiude con innumerevoli successi l’anno sportivo di Raffaele Brattoli. Il runner estremo di Peschiera Borromeo, che nel 2013 ha messo a segno importanti risultati nell’ambito delle competizioni più proibitive su scala mondiale, può dirsi finalmente in vacanza e godersi il meritato riposo. Nel frangente natalizio, in cui non mancheranno gli appuntamenti con la pista di atletica e qualche sgambata da 20/30 Km – giusto per mantenere in forma il tono muscolare  -, l’atleta avrà modo di ripercorrere mentalmente i diversi successi inanellati nella stagione appena decorsa, tra cui figurano diverse maratone e la leggendaria “Grand to Grand Ultra”, con i suoi 274 km da coprire in 6 giorni, su e giù per i territori statunitensi di Utah meridionale, Nevada e Arizona settentrionale. Da segnalare anche il primo ritiro in assoluto: nell’ultima edizione del “Tor des Geants”, in cui ha tragicamente perso la vita il runner cinese Yuan Yang, Raffaele Brattoli ha dovuto gettare la spugna su imposizione dei medici, a causa di un principio di congelamento che l’ha obbligato al ricovero ospedaliero per un paio di giorni. Una stagione, dunque, particolarmente intensa che ne preannuncia un’altra all’altezza delle aspettative. «Nel mese di gennaio – racconta lo sportivo – parteciperò alla “Trans Omania” -, una gara coast to coast dell’Oman. Sono state previste tre differenti tipologie di tracciato – continua -, io ho deciso di percorrere il più tortuoso: 300 Km non stop in autosufficienza, da concludere in un massimo di 100 ore». Distanze interminabili ai più, che ancora una volta saranno coperte, senza timore, dall’atleta peschierese. Esiste però un modo per favorirlo: Raffaele Brattoli è alla ricerca di una sponsorizzazione che dia un po’ di sostegno alle sue imprese. Per ulteriori informazioni contattare direttamente Raffaele Brattoli al numero di cellulare: 3487118152.

ufficiostampa