Vacanze estive sul lago di Garda

Ascolta con webReader

Il lago di Garda, o detto il Benaco in lombardo e trentino, è il maggiore lago italiano, con una superficie di circa 370 km² (terzo per profondità dopo Como e Maggiore). Al confine tra tre regioni, Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona) e Trentino-Alto Adige (provincia di Trento), presentando tre spettacolari paesaggio ognuno differete. A settentrione si presenta stretto a imbuto mentre a meridione si allarga, circondato da colline delle alpi morene che rendono più dolce il paesaggio. Il lago, per la sua bellezza, e per i suoi paesaggi naturali incontaminati, è un’importante meta turistica ed è visitato ogni anno da milioni di persone. Il lago è una rinomata meta turistica sia per gli italiani che per gli stranieri, soprattutto tedeschi, grazie anche al particolare clima mite. Ogni anno il lago di garda viene scelto da centinaia di migliaia di turisti alla ricerca di relax e benessere: tra le varie soluzioni per dormire sul lago c’è l’Hotel 3 stelle Bardolino, l’hotel Campagnola, ideale per soggiorni alla totale insegna del relax.
Nella zona del trentino, il paesaggio del lago di Garda è davvero suggestivo, infatti, qui come da nessun’altra parte il clima mediterraneo del Garda si coniuga con l’area fresca alpina, ed il lago è coronato e rinchiuso come in una cornice in un contesto formato dalle alte montagne alpine che superano abbondantemente quota 2000 m, ma , il lago si porta dietro anche il contesto mediterraneo, tanto è vero che in riva al Lago fioriscono ulivi e limoni. Con le sue colline e boschi, il Garda trentino è amatissimo dai mountain bikers e dagli escursionisti. Mentre l’Altogarda è famoso tra i windsurfer, che ogni giorno sfruttano i dolci venti del Lago di Garda.

thedoct